• Il prezzo del Bitcoin è sceso del 5%, ma è riuscito a rimanere al di sopra del supporto di 13.000 USD.
  • Ethereum detiene il supporto di 385 USD, XRP potrebbe estendere le perdite.
  • Il contante Bitcoin è rimasto stabile sopra i 265 USD.

Dopo aver fatto trading verso il livello di USD 13.850, il prezzo del bitcoin ha faticato a continuare a salire. BTC ha iniziato un calo correttivo e ha negoziato al di sotto del supporto chiave di USD 13.500. Il prezzo è sceso del 5%, ma attualmente (05:00 UTC) è scambiato ben al di sopra del supporto di USD 13.000.

Al contrario, c’è stato un forte calo nella maggior parte dei principali altercoin, tra cui ethereum, XRP, litecoin, EOS, XLM, LINK, BNB, TRX e ADA. ETH/USD si è stabilizzato ben al di sotto del supporto di 400 USD, ma sta mantenendo il livello di supporto di 385 USD. XRP/USD sta testando il supporto di 0,245 USD e rimane a rischio di ulteriori ribassi nel breve termine.

Prezzo Bitcoin

C’è stata una netta correzione al ribasso del prezzo del bitcoin dalla zona di 13.850 USD. BTC ha rotto i livelli di supporto di USD 13.650 e USD 13.500 per entrare in una zona negativa a breve termine. Il prezzo è addirittura sceso al di sotto del supporto di 13.000 USD, ma si è ripreso rapidamente. Ora è scambiato al di sopra del livello di USD 13.150, con un ostacolo iniziale di USD 13.300.

La resistenza principale per un nuovo aumento si sta ora formando vicino al livello di USD 13.500. Il lato negativo è che un supporto iniziale è vicino al livello di 13.150 USD, al di sotto del quale i tori potrebbero proteggere 13.000 USD.

Prezzo dell’etereum

Il prezzo dell’etereum non è riuscito ad aumentare la propria forza ed è sceso al di sotto dei livelli di supporto di 400 e 398 USD. ETH si sta attualmente consolidando al di sopra del supporto di USD 385, al di sotto del quale vi è il rischio di un forte calo. Il prossimo importante supporto si avvicina al livello di USD 370.

In caso di un nuovo aumento, i tori potrebbero incontrare una forte resistenza vicino ai livelli di USD 398 e USD 400. La prossima grande resistenza si sta formando vicino ai 410 USD.

Bitcoin cash, chainlink e prezzo XRP

Il prezzo del bitcoin cash ha superato quello del bitcoin e dell’etere, con un forte movimento al di sopra del livello di 275 USD. BCH ha corretto alcuni punti, ma mantiene ancora il livello di supporto di 265 USD. Per iniziare un nuovo aumento, il prezzo deve guadagnare ritmo al di sopra del livello di USD 270. Sul lato negativo, i livelli di USD 265 e USD 260 sono supporti decenti.

Chainlink (LINK) ha ritestato il livello di supporto di USD 11.20, dove ha trovato un forte interesse di acquisto. Il prezzo è attualmente in aumento e sta negoziando al di sopra del livello di USD 11.50. Tuttavia, l’ostacolo principale è ancora vicino al livello di USD 11.80 e USD 12.00. Una chiusura al di sopra di USD 12.00 potrebbe spianare la strada per una spinta verso il
Livello di USD 12,50.

Il prezzo XRP si è stabilizzato al di sotto del livello di USD 0,250 pivot e si sta attualmente consolidando vicino al supporto di USD 0,245. Se ci saranno più perdite, gli orsi potrebbero testare i livelli di supporto di 0,242 e 0,240 USD. Al contrario, il prezzo potrebbe incontrare resistenza vicino a 0,248 USD e 0,250 USD se c’è una correzione al rialzo.

Altro mercato altcoins oggi

Nelle ultime ore, molti altcoin sono diminuiti di oltre il 5%, tra cui CRO, OCEAN, MKR, EWT, DOT, NEAR, EGLD, LRC, CELO, ANT, AAVE, MANA, REN, RSR, BAT e QNT. Di questi, il CRO è sceso di oltre il 10% e l’OCEAN è sceso al di sotto del supporto di 0,512 USD.

Nel complesso, il prezzo bitcoin sta correggendo i guadagni e il trading ben al di sotto del livello di pivot di USD 13.500. Nel breve termine, ci potrebbero essere più lati negativi, ma i tori potrebbero vedere il calo attuale come un’opportunità di acquisto.